Recensione di Color Symphony 2

DESCRIZIONE

Un uomo torna nel suo mondo per riprendersi ciò che ha perduto senza sapere che da quando se ne andò, tutto è cambiato…

Color Symphony 2 è un gioco di piattaforme ed enigmi che sfrutta l’ambiguità dei colori. Prova ad eliminare gli ostacoli o a trovare nuovi percorsi utilizzando i colori! Questa semplice regola ti permette di risolvere vari tipi di problemi.

Attraversa più di 120 livelli pieni di azione ed enigmi e arricchiti da un sistema di classifiche e obiettivi. Questo titolo è adatto anche alle persone affette da daltonismo.

Passiamo alle votazioni


GAMEPLAY

Il gioco è un platform che sfrutta i colori, ad ogni pulsante corrisponde un cambio di colore, attenzione però a non sbagliare ne i tempi ne il pulsante da premere altrimenti si muore. Molto dinamico e molto ben congeniato l’utilizzo dei colori all’interno dei vari livelli, con enigmi da risolvere incentrati sui colori. Tutto è incentrato sui colori.

VOTO: 8.5/10


GRAFICA

Grafica molto curata, meccanismi del chiaro-scuro, tre palette di colori differenti tra cui scegliere e colori ben distinti tra loro; il personaggio è molto ben dettagliato, i vari elementi che compongono i livelli sono ben delineati e ad ogni cambio di colore compaiono o scompaiono a seconda se si è premuto il pulsante giusto o meno.

VOTO: 8.5/10


SONORO

Le musiche sono molto belle, tranquille e molto rilassanti; si mescolano bene all’insieme dei vari livelli ,con le sfumature cromatiche creano un intreccio che lo rende più armonioso e meno macchinoso.

VOTO: 8.5/10


LONGEVITA’ e “modalità Second Quest”

Il gioco non è esageratamente lungo, si apprezza di più rigiocandolo, comprendendo così meglio anche i comandi per il cambio dei colori, senza contare che ci sono anche degli oggetti da collezionare in ogni livello.

VOTO: 8.5/10


FATTORE N

Il gioco è molto ben strutturato in quanto a meccaniche e agli enigmi risolvibili solo grazie ai colori; il Gamepad è sfruttato il giusto, anche perché per un gioco simile non serve che il Gamepad sia il protagonista, in questo caso è il gioco ad essere il protagonista stesso.

VOTO: 8.5/10


VOTAZIONE FINALE: 42.5/50

8.5/10


CONSIDERAZIONI FINALI

Il gioco è molto bello, belle le meccaniche, belli i livelli, bella la meccanica dei colori. Mi piace veramente molto e lo apprezzo di più quando sono un po’ nervoso, perché mi calma e mi placa. Bel lavoro

VOTO PERSONALE: 9.5/10